Resto d'Italia

Wanderio, l’app italiana che semplifica la vita dei viaggiatori supera i 2 milioni di viaggi organizzati e rende per la prima volta i biglietti

Più di due milioni di viaggi organizzati confrontando tra centinaia di compagnie aeree, ferroviarie, bus e transfer in un solo anno. È una crescita esponenziale quella messa a segno nell’ultimo anno da Wanderio, l’applicazione web che vuole semplificare la vita dei viaggiatori, offrendo la possibilità di confrontare diverse soluzioni di viaggio per la stessa meta e consentendo loro di finalizzare la prenotazione di voli, treni e bus direttamente da App con un semplice click, attraverso un sistema di pagamento sicuro, senza dover cambiare portale e ricercare le soluzioni proposte su altri siti.

 
I viaggi pianificati dagli utenti che hanno scelto Wanderio sono passati dai 485 mila del 2015 (gennaio- ottobre) ai 2.150.000 del 2016 (gennaio-ottobre). Un successo per la startup fondata nel 2013 da Matteo Colò, Disheng Qiu e Luca Rossi (che recentemente ha visto l’ingresso in società di un partner d’eccezione come Europcar), che ha portato ad una crescita dei viaggi venduti che si attesta attorno al +120% e che ha reso indispensabili una decina di nuove assunzioni nel 2016, altrettante sono in programma per il 2017.

 
Sull’onda di questo consenso da parte dei viaggiatori Wanderio ha proseguito il suo progetto di espansione incrementando il raggio di copertura dei suoi servizi nel Regno Unito e nel Nord e Est Europa grazie a 64 nuovi partner che consentono oggi agli utenti di prenotare biglietti di bus a lunga percorrenza per circa 50 mila tratte in tutta Europa. Secondo le statistiche elaborate da Wanderio si registra infatti un sempre maggior interesse da parte degli utenti nei confronti della soluzione di viaggio su gomma, considerata oramai una valida alternativa- solitamente più economica- a treni o addirittura voli per tragitti di media percorrenza. Una tendenza a cui Wanderio ha risposto aumentando le destinazioni europee raggiungibili in bus, passate dalle 500 dell’anno scorso alle 2 mila di oggi e che completano la copertura garantita dagli oltre 700 aeroporti serviti (voli e transfer) e dalle 2000 stazioni ferroviarie in Italia.

 
L’app Wanderio per iOS è sempre più smart: non è più necessario scartabellare nella casella di posta alla ricerca di una vecchia mail di conferma della prenotazione da presentare al check-in o al controllore. I biglietti sono per la prima volta disponibili senza connessione, su Apple Wallet (per quanto riguarda la biglietteria Italo) e facilmente condivisibili con i propri compagni di viaggio. Fruibilità ma anche attenzione al portafoglio: l’app web Wanderio dà la possibilità di visualizzare i migliori prezzi per ogni tratta ferroviaria e quantificare il risparmio che è possibile ottenere prenotando in anticipo. Con un semplice click effettuato con un po’ di anticipo rispetto alla data stabilita per la partenza ad esempio sulla tratta Roma – Milano è possibile risparmiare fino all’42% del prezzo del biglietto intero (rispetto ad acquistare lo stesso viaggio il giorno della partenza).



Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi e le manifestazioni? Iscriviti alla newsletter!

You may also like

Leggi anche…

Loading...