MAX GAZZE’ protagonista sul palco della Notte Bianca di Udine sabato 3 luglio

Grande ritorno in Friuli Venezia Giulia per uno degli artisti italiani più amati dal pubblico, Max Gazzè, cantautore e fenomenale bassista romano, che sarà protagonista sul palco del Castello di Udine, per la Notte Bianca, il prossimo sabato 3 luglio. Sul palco l’artista porterà il suo nuovo progetto live dal titolo “La matematica dei rami”, tournée che partirà proprio da Udine per proseguire poi fra grandi festival e prestigiose location lungo tutto il territorio nazionale. 

biglietti per lo spettacolo, organizzato da Zenit srl, in collaborazione con Comune di UdineRegione Friuli Venezia GiuliaPromoTurismoFVG, sono già in vendita on line su www.ticketone.it e in tutti i punti vendita del circuito Ticketone. Prezzo unico di 15 Euro più diritti di prevendita. Tutte le info su www.azalea.it . 

Max Gazzè riprende il suo basso e torna in tour. Sarà un’estate ancora all’insegna dei live quella dell’artista, che in questi mesi non si è mai fermato e ha continuato a produrre musica, pubblicando il suo nuovo disco “La matematica dei rami“, prodotto insieme alla Magical Mystery Band, tra underground e pop, elettronica e rock.

evento friuli max gazze art MAX GAZZE protagonista sul palco della Notte Bianca di Udine sabato 3 luglio

Gazzè, dopo essere stato il primo a tornare sul palco la scorsa estate per far ripartire la filiera della musica live, sfiorando le 30 date, ed essere sceso in piazza per dare voce alla categoria dei lavoratori dello spettacolo, è pronto a far suonare live i nuovi brani insieme ai suoi straordinari musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre.

Una decina di album in studio, cinque partecipazioni a Sanremo e tantissime copie vendute in Italia: parliamo di Max Gazzè, artista italiano di origini siciliane nato a Roma il 6 luglio 1967 e che oggi rappresenta senza ombra di dubbio una delle proposte più interessanti della musica italiana, confermatosi negli anni sempre ad altissimi livelli, canzone dopo canzone.

Fra i successi di trent’anni di carriera troviamo senza dubbio dischi come “La favola di Adamo ed Eva” (1998), “Tra l’aratro e la radio” (2008), “Maximilian” (2015), tra i tanti. Successo incredibile ha avuto poi il disco “Il padrone della festa” (2014), realizzato assieme ai colleghi e amici di sempre Daniele Silvestri e Niccolò Fabi, lavoro che è stato seguito da un tour sold out in Italia e in Europa.

Previous Post
Next Post

Rispondi