Resto d'Italia

Sabato 2 febbraio 2019 Davide Squillace all’Amnesia Milano

Sabato 2 febbraio 2019 un autentico professore dell’elettronica sale in cattedra all’Amnesia Milano: Davide Squillace (nella foto). Un titolo maturato sul campo, nelle migliori consolle e nei più importanti festival del pianeta e che lo ha portato ad impartire una masterclass in sound design & music production tips, disponibile on line per chi voglia apprendere i fondamentali della materia. Resident al Circoloco in Ibiza dal 2007, Squillace ha una discografia di altissimo profilo, basti pensare alle sue release per label quali Desolat, Minus, Hot Creations, Cadenza, Ovum e per la sua etichetta This and That.

Sabato 2 febbraio Davide Squillace è affiancato da Richy Ahmed e Stefano Di Miceli. Ahmed arriva all’Amnesia fresco reduce dal suo tour in Australia e in Asia, tra i dj selezionati dal Circoloco per il suo primo tour nel Far East. Per la sua label ha scelto il nome Four Thirty Two, in onore della frequenza 432 Hz, la cosiddetta accordatura aurea, la stessa usata da Mozart e Pink Floyd. Di Miceli è resident all’Amnesia dal 2012; le sue selezioni sono sempre attente a creare la giusta atmosfera, con la rara capacità di intuire quando sia il momento di dare una svolta ai suoi set e alle sue serate.

Sabato 2 febbraio A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Boiler Night. In consolle Liquid (Boiler Night Records), Giuseppe Russo (Boiler Night Records), Triple P Dj & Gianni M (Crazy People), Smoon (Absolute Techno / RSB) e Dario Silva (Karambula Records).

Dopo Davide Squillace, gli altri guest in calendario all’Amnesia Milano sono Amelie Lens (sabato 9), CamelPhat (sabato 16) e Charlotte de Witte (sabato 23).

www.amnesiamilano.com



Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi e le manifestazioni? Iscriviti alla newsletter!

Rispondi

You may also like

Leggi anche…