Fatboy Slim special guest al Fabrique di Milano

Chi meglio di lui? Chi meglio di Norman Cook meglio noto come Fatboy Slim per celebrare venerdì 3 dicembre 2021 il ritorno al Fabrique di Milano dei grandi appuntamenti con i fuoriclasse della musica elettronica?

Fatboy Slim raccontato in poche parole? Più di 35 anni di carriera, album epici quali ‘You’ve Come A Long Way, Baby’, collaborazioni con Madonna, David Byrne, Iggy Pop, vittorie ai Grammy e ai Brit Awards, set in siti impensabili come la Grande Muraglia Cinese e la Camera dei Comuni (Camera Bassa del Parlamento del Regno Unito), un concerto a Brighton capace nel 2002 di radunare oltre 250mila persone e che gli valse un ulteriore alias artistico, The Brighton Port Authority. La sua musica è stata definita Big Beat, un mix molto ben riuscito di hip hop, breakbeat, rock e R&B: le sue selezioni musicali sono sempre attualissime, come dimostra la sua serie “Everybody Loves a Mixtape”, presente dallo scorso agosto su Apple Music. Se a volta si abusa del termine superstar per definire un dj, nel caso di Fatboy Slim la definizione suona persino riduttiva.

Venerdì 3 dicembre 2021, insieme a Fatboy Slim, in console al Fabrique ci sarà Dj Ralf. Assoluto riferimento del djing italiano ed internazionale, Ralf non smette mai di entusiasmarsi e di stupire: basti pensare alla sua performance di quest’anno all’Estate Sforzesca di Milano, quando ha condiviso il palco del Castello Sforzesco insieme all’Orchestra Sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro.

Fatboy Slim al Fabrique è organizzato da Amnesia Milano, Dnf, Loud Contact, Sincronie e Vivo Concerti.

L’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di green pass; restano fermi gli obblighi di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie, previsti dalle vigenti normative, ad eccezione del momento del ballo.

www.fabriquemilano.it

Foto di Gabriele Canfora – Lagarty Photo

Previous Post
Next Post

Rispondi