The Blessed Madonna all’Amnesia Milano

Se per il clubbing la ripartenza deve essere vera e definitiva, che lo sia ai massimi livelli e nel migliore dei modi. Un concetto che l’Amnesia Milano ha recepito da subito e che sta mettendo in pratica serata dopo serata, a maggior ragione durante la Fashion Week, che torna a Milano dal 22 al 28 febbraio con buona parte degli eventi – finalmente – in presenza. Sabato 26 febbraio 2022 l’Amnesia sa farsi come trovare pronta, con un appuntamento da segnarsi in calendario con il più classico dei circoletti rossi, grazie all’arrivo di The Blessed Madonna.

Un ottimo parametro per valutare la qualità della programmazione di un club o della line up di un festival? La presenza di The Blessed Madonna (nella foto di Aldo Paredes), da anni un punto di riferimento non soltanto per quanto riguardi il djing ma anche e soprattutto per battaglie che da tempo si sono imposte per la loro centralità quali la parità di genere e le discriminazioni di ogni ordine e grado. Un’artista e un personaggio coerente come pochi altri, anche quando affronta il mainstream e remixa Elton John e Dua Lipa.

Sabato 26 febbraio 2022 The Blessed Madonna è affiancata in console da Armonica e La La. Armonica è un duo romagnolo che concilia al meglio personalità e attitudini opposte e che ha appena dato un saggio delle proprie qualità con il remix di Body Resonance. La La è l’alter ego della dj e producer scozzese Lauren Andrew: il suo repertorio è sempre in grado di stupire, come dimostrano i suoi set in giro per il mondo, in particolare quelli per Boiler Room.

Ingresso Amnesia Milano sabato 26 febbraio 2022: prevendite 25€+d.d.p. (disponibilità limitate con ingresso privilegiato); intero in cassa 30€

All’Amnesia Milano l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di super green pass; restano fermi gli obblighi di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie, previsti dalle vigenti normative, ad eccezione del momento del ballo.

www.amnesiamilano.com

Previous Post
Next Post

Rispondi