Sama’ Abdulhadi in console all’Amnesia Milano 

La musica è davvero un linguaggio universale, in grado di abbattere barriere e pregiudizi come poche altre forme d'arte. A maggior ragione se a farsi ambasciatrice di questo messaggio è una dj come la palestinese Sama' Abdulhadi, special guest di Amnesia Milano sabato 18 novembre, affiancata nella circostanza da Richey V.

Classe 1990, Sama' Abdulhadi è da tempo una figura centrale nel variegato universo della musica elettronica, capace come poche altre di prodigarsi per la sua diffusione in Medio Oriente, grazie ad un sound innovativo ed uno stile unico. La sua capacità di unire le proprie radici culturali palestinesi con le sonorità più moderne ha saputo portare nuove prospettive e nuovi stili arricchendo la scena globale come pochi altri dj e produttori. Tra le sue iniziative più recenti, il lancio della piattaforma Resilience, nata per condividere storie ed opere d'arte che raccontino storie di emarginazione, sradicamento ed oppressione. Sama' Abdulhadi ha suonato infestival quali Coachella e e nei migliori club del pianeta. Sarà un onore ed un piacere averla in console sabato 18 novembre all'Amnesia Milano. 

Richey V, co-fondatore di Void, si è formato nella cosiddetta scena indie, suonando più volte all'Amnesia con Chris Liebing, Joseph Capriati e tanti altri guest, così come questa estate ha partecipato al tour estivo di

Ingresso Amnesia Milano sabato 18 novembre 2023: early bird 20€+ddp, prima release 25€+ddp

www.amnesiamilano.com

foto di Samar Hazboun

Previous Post
Next Post

Rispondi