La seconda ondata di artisti di Caprices Festival

Caprices, il festival alpino per antonomasia, è pronto a tornare per la sua 18esima edizione nella sua sede abituale in quel di Crans-Montana, nella Svizzera Francese. Vincitore nel 2018 dei DJ Awards di Ibiza (categoria: Best International Festival), da venerdì 17 a domenica 19 e da venerdì 24 a domenica 26 settembre 2021 Caprices unisce un panorama unico con il top di gamma artistico e tecnologico, il tutto abbinato ad esperienze enogastronomiche, sportive, spa e wellness. Il primo annuncio della line-up di Caprices 2021 aveva rivelato i nomi di Ricardo Villalobos & Luciano (il loro sarà un set di 4 ore), Bedouin, Ben Klock, Mathew Jonson (live), Guy Gerber, Lee Burridge e Who Made Who: adesso è il momento di annunciare i nomi della cosiddetta fase 2: Dan Ghenacia, Margaret Dygas, Hot Since 82, Cinthie, Joey Daniel, Francesco Del Garda, Zendid, John Dimas, DJ Tennis, Praslesh (Praslea & Raresh), Cally, Gescu, Andy Luff, Marco Bailey e tanti altri ancora.

Caprice Festival è conosciuto in tutto il mondo per l’unico e scintillante Modernity Stage, ubicato ad alta quota nello scenario spettacolare delle Alpi della Svizzera Francese; Modernity Stage è collocato a 2.200 metri d’altezza, circondato da monti innevati e da un cielo che non è esagerato definire cristallino. Il secondo stage si intitola Forest Stage: ha esordito lo scorso anno ed è concepito come uno spazio riservato all’interno di una foresta, a metà strada tra la località di Crans Montana e la sede di Modernity Stage. La sua forma è circolare, offre una vista panoramica a 360 gradi e per due fine settimana consecutivi sarà la casa dei festival Epizode (Vietnam), Picnic (London)e UNUM (Albania). Autentica novità di quest’anno, il Signal Stage sarà collocato nelle foreste di Arnouva e vedrà protagonisti una serie di artisti meno mainstream, grazie alla collaborazione con i festival italiano Movement e Sunrise Events (Romania) e Techno V (Olanda).

Ancora una volta Caprices Festival è pronto ad offrire un’esperienza unica, nella quale si uniscono la migliore musica elettronica ed un panorama unico, una situazione assolutamente da provare almeno una volta nella vita. I biglietti per partecipare sono disponibili per i singoli giorni del festival e per le singole sessioni al Modernity Stage (di giorno) e a The Signal e Forest Stage (di sera), così come esistono pacchetti sia per uno soltanto sia per entrambi i fine settimana. L’organizzazione ribadisce che in caso di cancellazione dovuta alla pandemia si riceverà il rimborso per i biglietti acquistati. Nei prossimi comunicati saranno rivelati artisti e brand della terza ed ultima fase.

I ticket sono acquistabili a questo link.

Previous Post
Next Post

Rispondi