Udine

27.06.2015 – San Francisco Symphony Youth Orchestra a Udine

Sabato 27 giugno 2015 – ore 20.45
SAN FRANCISCO SYMPHONY YOUTH ORCHESTRA
SERGEY KHACHATRYAN violino
DONATO CABRERA direttore

Affidato al talento di Sergey Khachatryan, il Concerto per violino di Max Bruch esprime tutta la cantabilità romantica che solo lo strumento ad arco può sublimare. L’eclatante successo del concerto continua ininterrotto dall’esordio fino ad oggi, grazie all’equilibrato alternarsi di dolcezza, slanci eroici e vigore ritmico, colorati da sfumature e richiami zingareschi e popolari. La Quinta sinfonia di Gustav Mahler, capolavoro di un artista nel pieno della maturità espressiva, propone una straordinaria ricchezza di idee musicali che si susseguono in un vasto impianto compositivo, nella drammatizzazione musicale dei contrasti tra Vita e Morte. Luchino Visconti ne colse tutta la straordinaria pulsione emotiva scegliendo il celebre Adagietto per il suo film Morte a Venezia ed immortalando così, nell’immaginario di ognuno, la forza evocativa della musica di Mahler. Una impegnativa prova di capacità espressiva e tecnica per la San Francisco Symphony Youth Orchestra, vivaio della celeberrima San Francisco Orchestra, che potrà rivelare appieno tutta la flessibilità e compattezza delle sue fila e l’eccellenza dei suoi solisti.

Fondata dalla San Francisco Symphony Orchestra (SFSO) nel 1981, la San Francisco Symphony Youth Orchestra (SFSYO) intende fornire un’esperienza pre-professionale a più di 100 musicisti tra i 12 e i 21 anni, rappresentanti delle comunità della Bay Area. I musicisti della SFSO seguono le prove e fanno lezione ai giovani colleghi più giovani, che hanno l’opportunità di lavorare con artisti quali Michael Tilson Thomas, Herbert Blomstedt, Sir Simon Rattle, Kurt Masur, Valery Gergiev, Leonard Slatkin, Yo-Yo Ma, Isaac Stern, Yehudi Menuhin, Vladimir Ashkenazy, Midori, Joshua Bell e molti altri. Importante strumento di crescita professionale è il Tour Europeo (quello del 2015 è il nono), sei date nelle più prestigiose sale da concerto d’Europa. Nato a Yerevan, Armenia, Sergey Khachatryan vince giovanissimo il primo premio ai prestigiosi concorsi Sibelius e Queen Elisabeth. A partire da questi riconoscimenti decolla la sua carriera internazionale, con collaborazioni con le migliori orchestre europee e americane. Ricordando solo le ultime stagioni, ha suonato con la Mariinsky Orchestra diretta da Valery Gergiev e con l’Orchestre de Paris diretta Andris Nelsons, Berliner Philharmoniker, Royal Concertgebouw Orchestra, Amsterdam Sinfonietta, Orchestre National de France, London Symphony, London Philharmonic, Philharmonia Orchestra, Sydney Symphony, con direttori quali Sir Charles Mackerras, Christoph von Dohnanyi, Rafael Fruhbeck de Burgos, Esa Pekka Salonen e Juraj Valcuha. Khachatryan suona un violino Guarneri “Ysaye” del 1740.
Donato Cabrera è Direttore Residente della San Francisco Symphony Orchestra e Direttore Musicale della Wattis Foundation Music della San Francisco Symphony Youth Orchestra. Direttore Musicale delle orchestre California Symphony e Las Vegas Philharmonic, Cabrera è stato co-fondatore dell’American Contemporary Music Ensemble (ACME), dedicato all’esecuzione di opere di compositori contemporanei e ha diretto le prime mondiali di opere di Steve Reich e Mark Grey. Donato Cabrera è stato insignito dallo Stato del Messico del riconoscimento “Luminary of the Friends of Mexico Honorary Committee” per il suo contributo allo sviluppo culturale della comunità messicana della Bay Area.

 

out 1 69@azalea b75110deefb921310df4ad9982657f78 620x901 27.06.2015   San Francisco Symphony Youth Orchestra a Udine



Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi e le manifestazioni? Iscriviti alla newsletter!

Rispondi

You may also like

Leggi anche…

Loading...