Showcase caffè – Un live macinato e tostato al sapore di caffè – Domenica 7 marzo alle ore 11

Un live macinato e tostato al sapore di caffè

“Showcase caffè” è un progetto musicale sperimentale che unisce musicisti e autori intorno a Soul Coworking Servizi, la struttura nata nel 2019 a Muzzana del Turgnano dalla ristrutturazione dell’ex-maglificio Muzzana che ha previsto la disposizione di unità lavorative e l’apertura di un nuovo ingresso in prossimità del parcheggio del cimitero sulla rotonda della Statale 14.

Un azione comune che ha visto unire l’etichetta discografica New Model Label, che ha prodotto recentemente i lavori degli Autostoppisti del Magico Sentiero “Sovrapposizione Di Antropologia e Zootecnia” e “Pasolini e la Peste”, l’agenzia di booking Niafunken srl e Slou società cooperativa nata dall’unione di alcuni operatori del settore culturale e turistico presenti nella stessa struttura.

L’idea prevede di realizzazione di appuntamenti in streaming della durata di circa 30’ proposti la domenica mattina registrati sia dal coworking sia in ambiti di interesse ambientale e di biodiversità dando continuità artistica alla “musica a basso impatto” idea nata nel 2015 dall’Associazione Complotto Adriatico.

Quest’ultima sviluppo allora una particolare appendice a “Music in Village Festival” di Pordenone attraverso progetto “Estensioni – Percorso sonoro sulle tracce della Serenissima” che coinvolse Marano Lagunare (valli e centro storico), Castions di Strada (risorgive), Carlino (laguna), Muzzana del Turgnano (boschi e Cormor) oltre che ad altre località regionali.

I primi mesi del 2019 nel coworking, la domenica, in presenza venivano realizzate due “prove aperte” con Future Samples, ovvero l’unione tra elettrico e digitale di Giorgio Pacorig e Walter Wattabass Sguazzin e gli Autostoppisti del Magico Sentiero nella forma “Oblivion Station”.

%name Showcase caffè   Un live macinato e tostato al sapore di caffè   Domenica 7 marzo alle ore 11

Praticamente gli spazi diventavano una sala prove dinamica, comprese le domande del pubblico; un evento che aveva anche messo assieme prodotti enogastronomici territoriali con le “Bufole del palio de Maran” e le pizze gourmet di “Gioroldo’s Pizza”.

A lungo ci si è domandati il senso della sopravvivenza di strutture per il “coworking” nel momento stesso che la pandemia e i vari lockdown, più o meno intensi, hanno introdotto e favorito lo “smartworking”, le riunioni online; la risposta è venuta dagli stessi operatori che semplicemente, per gradi, riproporranno dei live e delle performance di varia natura artistica, nelle forme consentite e cercando di darne il massimo della diffusione attraverso la rete.

Un occasione per tenersi in contatto attraverso la musica e far conoscere nuovi autori e nuove produzioni; la domenica con “cappuccino e brioche”.

Domenica 7 marzo alle ore 11 sulla pagina facebook di “Soul coworking servizi” appuntamento con Claudio Melchior professore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Udine e nella sua “confessabile” vita parallela di musicista aveva registrato un live per Halloween assieme al chitarrista virtuoso Michele Pirona. Un grazie particolare a Claudio, autore pop dotato di una grande ironia e dalle sonorità electro rock con il look di professore di filosofia del post punk, per fare da apripista a questo progetto.

https://www.facebook.com/soulservizicoworking

%name Showcase caffè   Un live macinato e tostato al sapore di caffè   Domenica 7 marzo alle ore 11

Previous Post
Next Post

Rispondi