VDA GROUP SOSTIENE IL TEATRO LA FENICE DI VENEZIA NEL TRIENNIO 2021/2023.

Il 2021 apre con un’iniziativa importante per VDA Group, società pordenonese operativa nell’ambito della domotica per il settore dell’Ospitalità: il sostegno al Teatro La Fenice di Venezia per il triennio 2021/2023. Un’occasione importante per il gruppo internazionale VDA che da 40 anni si fa ambasciatore in tutto il mondo del marchio Made in Italy e che proprio in Veneto ha il 30% dei suoi hotel con sistemi di automazione.

Essere partner del Teatro La Fenice è motivo di grande orgoglio per noi, perché prima di tutto ci consente di accostare il nostro marchio a quello di un grande Teatro italiano di fama internazionale che ha ospitato le prime assolute di opere di Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi”, dice Piercarlo Gramaglia Ad di VDA GROUP. “Come la Cultura, anche la Tecnologia che alla base del nostro core business, offre un bene esperienziale in grado di coinvolgere attivamente lo spettatore, nel nostro caso gli ospiti delle strutture ricettive. Siamo convinti che il patrimonio artistico è uno dei maggiori asset strategici del nostro Paese. Una ripartenza non può iniziare che da qui”.

La scelta da parte di VDA di supportare la Fenice si rafforza ancora di più per il significato simbolico di questo teatro. L’Araba Fenice è un uccello mitologico che rinasce dalle proprie ceneri dopo la morte e per questo, simboleggia il potere della resilienza. Così come il settore della Cultura ha registrato nel 2020 un calo del fatturato di oltre il 65% rispetto al 2019, anche il mercato dell’ospitalità – in cui VDA opera – ha subito una flessione del 60%. Questi numeri spingono i player di questi settori a trovare insieme soluzioni per affrontare questo momento così complesso. Ed è proprio questa consapevolezza che porta VDA a scegliere il Teatro La Fenice, luogo iconico ed emblema di Rinascita e Resilienza.

​“È motivo di grande orgoglio per la Fenice poter accogliere nel novero dei suoi soci sostenitori l’ingresso di un’azienda giovane e dinamica come la VDA Group – queste le parole di Fortunato Ortombina, sovrintendente e direttore artistico della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia –. Molti sono gli elementi di vicinanza tra le nostre due realtà: seppur muovendoci in terreni diversi, VDA Group nell’ambito della tecnologia e la Fenice in quello della musica, siamo entrambe punti di riferimento internazionali nei rispettivi settori, e ​abbiamo l’onore e l’onere di essere considerati ​ambasciatori di eccellenze italiane in tutto il mondo​; d’altro canto riteniamo fondamentale rivolgere un’attenzione particolare e lungimirante nei confronti del nostro territorio e della cosiddetta economia di prossimità. In un momento così difficile della nostra storia, poter contare sul sostegno di un partner ​affine ​co​me​ VDA Group ci dà grande forza: vuol dire che non saremo soli nel percorso di ‘rinascita’​ della nostra iconica Fenice”.​

Previous Post
Next Post

Rispondi