Per Monsterland un grande successo

Grande successo per Monsterland, l’Halloween Festival numero 1 d’Italia. Raggiunti tutti gli obiettivi: sicurezza, divertimento di qualità e overbooking delle strutture ricettive.

Tutto si è svolto nel migliore dei modi a Monsterland Halloween Festival, andato in scena domenica 31 ottobre 2021 a Ferrara Fiere Congressi, nel pieno rispetto delle normative vigenti, capienze in primis (75% all’aperto, 50% al chiuso), previo parere favorevole della Commissione Comunale di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, che aveva concesso l’agibilità nell’area fieristica ferrarese di oltre 20mila metri quadrati.

I due stage principali erano all’aperto, dotati entrambi di coperture; tutti i partecipanti – l’ingresso era consentito soltanto ai maggiorenni – erano ovviamente dotati di regolare green pass, grazie anche alla presenza all’ingresso di un centro tamponi sempre operativo: un pubblico proveniente da tutta Italia e anche dall’estero, con gli alberghi della zona presto andati in overbooking, merito anche di una campagna stampa, web e social che ha coinvolto media nazionali ed internazionali.

Monsterland si è così confermato il più importante appuntamento italiano di Halloween e tra i primi festival musicali in grado di ottenere un risultato così importante durante questo periodo di ripartenza. Si può fare, si poteva fare, si è potuto fare.

Monsterland Halloween Festival ha preso vita e forma in un’area di 20mila metri quadrati, con 5 stage musicali, un mapping show in 3D, la tradizionale Zombie Walk, animazione a tema, effetti speciali di magia e stregoneria, oltre 150 tra figuranti, attori e performer. I cinque stage musicali di Monsterland hanno proposto il rap di Gué Pequeno, il reggaeton e l’urban di Mamacita con Max Brigante, la techno in collaborazione con Uncode di Marcell Dettmann, Sam Paganini, Mattia Trani (live), V111 e IVision, il sound a 360° gradi di Toilet DJ, Dj Alpaca e di diversi artisti locali.

Monsterland Halloween Festival è stato organizzato da Unconventional Events e Madame Butterfly, con il patrocinio del Comune di Ferrara.

foto di PH Marcello

Previous Post
Next Post

Rispondi