Decibel Open Air 2023: il set time definitivo

Manca poco più di una settimana all'edizione 2023 di Decibel Open Air, in programma sabato 9 e domenica 10 settembre 2023. L'attesa cresce sempre più: sinora sono stati venduti il 91% dei biglietti per l'intero week-end, il 93% per il sabato, il 91% per la domenica. Esauriti i pacchetti hotel+ticket. È davvero arrivato il momento di rivelare l'intero set time: ogni artista, ogni set, ogni orario. 

La crescita italiana ed internazionale di Decibel Open Air si rafforza sempre più, grazie ad una serie di conferme ed altrettante novità. Tra queste ultime, una nuova location di oltre 100mila metri quadrati, più fruibile ed in grado di migliorare servizi e logistica, ubicata nella città metropolitana di Firenze, in via Lucchese 161 a Sesto Fiorentino, a tre chilometri dall'aeroporto di Peretola, a pochissimi minuti dal Centro Storico della capitale toscana. 

La nuova location si caratterizza per una serie di elementi in piena conformità con gli standard dei migliori festival musicali internazionali. Qualche esempio? I pagamenti saranno 100% cashless, in modalità digitale o caricando l'apposita Decibel Card; all'interno del festival non saranno venduti tabacchi e sigarette, gli alcolici saranno venduti esclusivamente ai maggiorenni, così come sarà disponibile un water point gratuito. Tutte le indicazioni sul sito e sulle pagine social di Decibel Open Air. 

%name Decibel Open Air 2023: il set time definitivo

Questi gli artisti in cartellone a Decibel Open Air: 

sabato 9 settembre 2023
Boris Brejcha, Moderat (live), Nina Kraviz, Camelphat, , Dov'è Liana, Speaking Minds, Peter|Feela (Jäger stage); Nico Moreno, I Hate Models, 999999999, Trym, Luca Agnelli, Indira Paganotto, Mrphn, Mattia Trani (live), Cora Kerj (Resonance stage); WhoMadeWho, Folamour, Brina Knauss, Pôngo (live), Klaus (live), Fivep, Paco S Less (Zamna stage) 

domenica 10 settembre 2023 
Amelie Lens, Salmo, Paul Kalkbrenner, Lazza, Deborah De Luca, Olympe, Malandra Jr, DOA Dj Team (Jäger stage); Dyen, Anfisa Letyago, Charlie Sparks, Klangkuenstler, , Daria Kolosova, Raven, Sara Mozzillo (Resonance stage); Jamie Jones B2B Loco Dice, Ilario Alicante, Amémé, Marco Faraone, Honeyluv, Earthlife, The Florentian Cabaret (Social Music City stage)

Paul Kalkbrenner torna a Decibel Open Air per la terza volta: l'artista tedesco è tra i più decisivi nella storia della musica elettronica, grazie ai suoi dodici album, al suo film di culto “Berlin Calling” e relativa colonna sonora, al suo live davanti alla Porta di Brandeburgo per il 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino (oltre 500mila spettatori) e a tantissimo altro ancora. È appena uscito il suo nuovo “Schwer”, accompagnato da un video in 4D che conferma una volta di più la genialità di questo artista. L'ennesima prova di un vero fuoriclasse. 

Resident a Ibiza e a Las Vegas, questa estate i Meduza sono tornati gli artisti italiani più ascoltati in assoluto su Spotify, con quasi 22 milioni di ascoltatori mensili, superando in questa specifica classifica i Måneskin. La loro ascesa planetaria è iniziata nel 2019 con il brano “Piece Of Your Heart”: da allora una hit dopo l'altra, accompagnata dai set nei festival musicali più importanti al mondo. Il loro ultimo successo? Si intitola “Phone”, uscito lo scorso luglio con il featuring di Sam Tompkins & Em Beihold.

Dj, producer, songwriter e persino cantante, Nina Kraviz da oltre un decennio è protagonista nelle console dei più importanti club e festival di tutto il mondo, così come la sua etichetta discografica ТРИП (da pronunciarsi trip) è una delle più seguite ed apprezzate in ambito elettronico. Basta ascoltare e riascoltare le sue compilation per Dj Kicks! e per il fabric di Londra, basta andare con la mente ai suoi set al Decibel Open Air dello scorso anno o all'Easter Edition di quest'anno per ribadirne tutto il suo valore. Tra le sue ultime produzioni, il singolo “Tarde”, cantato dalla Kraviz in spagnolo. 

La dj e producer belga Amelie Lens è una presenza imprescindibile nei più importanti raduni di musica elettronica, uno status certificato e rinforzato anche dalle release della sua etichetta discografica LENSKE, con la quale è appena uscita con il suo nuovo EP “My Mind”. Tra i suoi set più memorabili, quello per la piattaforma Cercle trasmesso dall'Atomium di Bruxelles e coinvolgente come pochi, per tacere delle sue quattro ore di pura techno trasmesse nel 2020 da BBC Radio 1; questa estate è stata resident tutti i mercoledì al DC10 di Ibiza. 

Eclettico, anticonformista, provocatorio, SALMO – con 3 miliardi di streaming totali, 68 dischi di platino e 45 dischi d'oro – è stato il primo artista rap-crossover rock ad esibirsi allo Stadio San Siro (il 6 luglio 2022), davanti a 50mila persone, e con i suoi live propone uno show sempre nuovo dove alla musica e alla creatività si uniscono una carica ed energia che caratterizzano da sempre le sue performance.

Lo scorso anno il suo album “SIRIO” (sette volte Disco di Platino) è stato il più venduto in Italia, ed è rimasto al primo posto FIMI/Gfk per 21 settimane, totalizzando oltre 1 miliardo di stream: concluso trionfalmente il 2022, Lazza ha iniziato il 2023 nel migliore dei modi con il secondo posto di “CENERE” (già sei volte Disco di Platino) al Festival di Sanremo, per poi proseguire con il suo OUVER-TOUR nei palasport e all'Arena di Verona (tutte le date sold out); il tour estivo, LAZZA OUVERTOUR SUMMER 2023 si concluderà a settembre proprio al Decibel Open Air.

Per tutte le info di biglietteria: 
www.decibelopenair.com 

Ticketing partner DICE 

foto d'apertura di Elephant Studio

Previous Post
Next Post

Rispondi