Il pingue programma di dicembre 2023 del Matis

Dicembre 2023 intenso, intensissimo per il Matis Club di Bologna, sempre più un riferimento nazionale per quanto riguarda il clubbing, capace come pochi di avere una programmazione trasversale sia a cena sia dopocena. Il calendario di dicembre del Matis propone una serie di special guest davvero per tutti i gusti: tutti i venerdì di dicembre è in programma Vida Loca, al sabato e nei prefestivi si alternano one-night e special guest di ogni ordine e grado. 

sabato 2 dicembre: con Manuelito (nella foto), Samuele Sartini, Mappa e Tanja Mones. Primo appuntamento mensile con Clorophilla, la one-night impreziosita da spettacoli ed artisti che accompagnano la cena ed il dopocena del Matis. Discografico, manager, direttore creativo, artista e talent scout, Manuelito “Hell Raton” è co-fondatore e co-titolare di Machete Empire Records, Me Next, Next Show e Machete Gaming, di cui è anche CEO. Disciplina, determinazione e forte spirito di innovazione lo hanno portato a ricoprire ruoli essenziali anche nella musica, spesso dietro le quinte, raggiungendo importanti traguardi anche in prima linea, come ad X Factor. Grazie alla sua personalità poliedrica, Manuelito spazia tra arti e settori: da musica e gaming a paracadutismo, ogni disciplina può passare sotto il nome Machete.

giovedì 7 dicembre: A-Live con Vegas Jones. Dopo Fabri Fibra ad Halloween, A-Live torna al Matis con ospite special Vegas Jones. Classe 1994, all'anagrafe Matteo Privitera, Vegas Jones è esploso nel 2016 con il mixtape “Chic Nisello”, che lo ha fatto notare da pubblico ed addetti ai lavori. Il suo ultimo mix tape si intitola “Jones”: è uscito questa estate e si caratterizza per un mood solare, positivo, motivazionale e riflessivo, regalando molteplici sfaccettature sia tecniche che emozionali.

sabato 9 dicembre: Metempsicosi. Dal 1997 Metempsicosi significa musica elettronica di indiscutibile qualità, un team che non ha eguali in Italia per la sua continuità di rendimento e per la sua capacità di rinnovarsi, rimanendo fedele ad una ben precisa filosofia artistica e sonora, riconoscibile ed inimitabile allo stesso tempo. Le sue serate regalano sempre emozioni inesauribili, grazie a dj e vocalist che trasmettono sempre l'entusiasmo di chi ne sa ed ha ancora tanto da raccontare.

sabato 16 dicembre: Vita con Seth Troxler. Nuovo appuntamento stagionale al Matis con la one-night Vita. Dopo PAWSA ad ottobre e AMÉMÉ e Shermanology a novembre, sabato 16 dicembre è il turno di un altro fuoriclasse: Seth Troxler. Seth Troxler è uno dei dj e produttori più versatili al mondo, con diversi interessi extra settore che l'hanno portato a scalare il Kilimangiaro, a dimostrarsi a più riprese un vero e proprio master chef e a dare vita a progetti artistici quali “Lost Souls Of Saturn”, un mix quest'ultimo tra musica elettronica, arte contemporanea e tecnologia. suoi set al Circoloco ad Ibiza e quello recentissimo al Glastonbury in Gran Bretagna – giusto per citarne alcuni – hanno il raro dono dell'imprevedibilità e di far sorridere e divertire il pubblico presente.  Perché Seth Troxler è sempre il primo a divertirsi quando suona.

sabato 23 dicembre: Clorophilla con Bob Sinclar. Bob Sinclar è una delle figure più autorevoli e longeve nell'effimero universo della musica dance, grazie ad una serie di album e ad una discografia caratterizzata da una serie di hit quali “Love Generation” e “World Hold On”, diventate numero uno nelle classifiche di tutto il mondo. Tanti i suoi set memorabili, basti pensare a quelli al di Rio, al festival belga Tomorrowland, ad Ibiza ed in tantissimi altri club. Da anni, per non dire da lustri, ogni suo disco si trasforma sempre in una hit, come il recentissimo Bob Sinclar & Matia Bazar featuring Antonella Ruggiero “Ti Sento”. 

lunedì 25 dicembre: Ralf. Assoluto riferimento del djing italiano ed internazionale, Ralf non smette mai di entusiasmarsi e di stupire, basti pensare alle sue performance insieme all'Orchestra Sinfonica Gioacchino Rossini di Pesaro, ad Umbria Jazz, a quelle insieme al suo amico di vecchia data Jovanotti. “Mancato ballerino di prima fila, faccio ballare la gente da più di trent'anni. E questo è quanto” si legge nella sua biografia. Non serve davvero aggiungere altro.

domenica 31 dicembre: Capodanno 2024. Dinner show CMC (Che Musica di Cena), special guest Il Pagante, con Bryan Hise, The Shooters, Samuele Sartini e Tanja Monies. Negli ultimi tredici anni Il Pagante – il duo composto da Roberta Branchini ed Eddy Veerus – ha scelto la via della musica per raccontare e fotografare vizi e virtù, sogni e manie della propria generazione, ironizzando sullo stile di vita dei milanesi a partire dal mondo dei PR e dei “paganti” in discoteca. I loro brani sono sempre diventati hit, accompagnati un'intensa attività live nei più importanti club e festival nazionali e non. Questa estate sono stati protagonisti di un tour che li ha portati in tutta Europa. 

Il Matis Club di Bologna è aperto venerdì, sabato e prefestivi, cena e dopocena. Ogni venerdì va in scena la one-night Vida Loca, con i suoi spettacoli che si rinnovano di continuo e la sua musica dance che spesso e volentieri sconfina nel pop; al sabato si alternano one-night quali Clorophilla, Vita e 90 Wonderland. Sempre in funzione il privè Mix, con dj in grado di declinare la musica house nelle sue migliori modalità, così come ad Halloween è tornato A-Live, che da sempre propone il meglio delle sonorità urban. Come sempre di gran qualità, infine, gli special guest che si alterneranno al Matis, in linea con il prodotto ed il servizio che il club bolognese sa offrire da sempre.

www.matisdinnerclub.com

Previous Post
Next Post

Rispondi