I primi nomi della Easter Edition di Terminal V 

Autentico festival imperdibile, Terminal V torna sabato 13 e domenica 14 aprile 2024 al Royal Highland Centre di con un week-end caratterizzato da cinque stage (indoor e outdoor), una produzione audio e video di altissimo livello ed il meglio della elettronica mondiale. Oltre 40mila appassionati di musica elettronica si ritroveranno a Terminal V con una line up composta tra gli altri da Hannah Laing, DJ Daddy Trance, Nico Moreno, 999999999, Sara Landry, Charlie Sparks, Indira Paganotto, blk., OGUZ, Franck ed altri nomi di livello che saranno annunciati nelle prossime settimane. 

Votato nel 2022 e nel 2023 miglior festival scozzese e nono tra quelli anglosassoni nella Top 100 Festivals della rivista DJ Mag e appena nominato nella categoria Best Festival dei Best of British Awards sempre di DJ Mag, Terminal V attira da sempre fan della musica elettronica da tutta Europa. Un autentico appuntamento imprescindibile nel calendario mondiale dei festival musical, grazie anche e soprattutto ad una line up alquanto curata, con artisti che affrontano la techno nelle sue più svariate modalità. 

Tra i primi nomi annunciati di Terminal V, il dj e produttore francese Nico Moreno, capace di accumulare milioni di stream grazie a successi quali “Purple Widow”, “Insolent Rave” e “Techno Crari”; il duo italiano 999999999 da tempo protagonista nei più grandi eventi techno mondiali grazie al loro set a tutto hardware; Sara Landry, già definita la suprema sarcedotessa della techno, forte di uscite discografiche per etichette discografiche quali T-Minus, Kraftek e mau5trap; Charlie Sparks, con il suo tipico sound martellante e ritmico. A loro si unirà una delle dj e producer techno più in auge da diverso tempo, la spagnola Indira Paganotto e l'irlandese blk con la sua hard techno.

Altri artisti in cartellone a Terminal V? La superstar globale Hannah Laing, originaria di Dundee; Laing, capace di risultare sempre entusiasmante con i suoi set ed il marchio “doof”; Marlon Hoffstadt aka Daddy Trance, il cui recente singolo “I Got You” è stato definito perfetto da Resident Advisor; il pioniere olandese OGUZ ed il propheta in patria Franck, il cui EP “Hear The Sound” ha conquistato tutto il mondo. 

“Quando nel 2017 siamo partiti con Terminal V – spiega Derek Martin, Co-Direttore del Festival – era un evento in stile warehouse un'unica sala ma allo stesso tempo ne abbiamo intuito subito l'enorme potenziale. Abbiamo sempre voluto portare in il meglio della techno e della musica elettronica mondiale; quest'anno festeggiamo la decima edizione ed il tutto è ancora più esaltante se pensiamo che Terminal V si svolge nella nostra città natale”. 

“A Terminal V uniamo artisti di fama mondiale e talenti locali, accompagnati da una prodizione incredibile per vivere al meglio un'esperienza incredibile, coinvolgente, indimenticabile – prosegue Derek Martin – La Easter Edition del nostro festival si tradurrà un week-end straordinario, il più grande di sempre”

Biglietti in pre-sale dalle 10 di mattina di mercoledì 29 novembre; general sale a partire da giovedì 30 sempre alle 10 di mattina al link terminalv.co.uk/festival; sino alla mezzanotte di giovedì 30 possibilità di pagamenti rateali per i biglietti dell'intero week-end.

foto di Michael Hunter

Previous Post
Next Post

Rispondi